Cibo biologico: come e perchè sceglierlo

Una corretta alimentazione influisce positivamente sulla salute. E’ una cosa ormai risaputa, ma non è solo la tipologia di alimenti che mangiamo, il modo in cui variamo la nostra dieta, ad influire sulla nostra salute. Anche la provenienza delle materie prime, così come il modo in cui vengono coltivate, è importantissimo. E’ per questo che sempre più persone sono orientate verso il consumo di cibo biologico. Una scelta che non riguarda solo la salute personale, ma anche quella del nostro pianeta. I prodotti biologici, infatti, differiscono da quelli tradizionali perché non implicano l’uso di sostanze chimiche, additivi e pesticidi in nessuna fase della filiera di produzione, impedendoci di ingerirli e evitando che si disperdano nell’ambiente. Sul sito di Bioitalia https://www.bioitalia.it/it/ puoi acquistare prodotti biologici per un’alimentazione salutare.

Come riconoscere il cibo biologico

La prima cosa da tenere in considerazione quando si decide di acquistare cibo biologico è la stagionalità. Proprio per la mancanza di sostanze chimiche, trovare frutta e verdura biologica che non rispetti la stagionalità della produzione è impossibile. Ad esempio, le melanzane, gli zucchini e i peperoni che si trovano nel periodo invernale non possono essere biologici, così come non lo sono la zucca e i broccoli d’estate. Per quanto riguarda invece i prodotti confezionati la risposta è da cercare sulla scatola. Infatti, legumi, semi e marmellate biologiche presentano la certificazione biologica, rappresentata da un’icona con foglie verdi e stelle della bandiera dell’Unione Europea. Tra il biologico confezionato è possibile trovare sia legumi secchi che in barattolo, marmellate, sughi, conserve, oli, condimenti… insomma, davvero tutto ciò che occorre per un’alimentazione varia ma comunque salutare.

Perché scegliere il cibo biologico

Abbiamo già detto che ciò che distingue i prodotti biologici è l’assenza di sostanze chimiche, ma non è solo questo a rendere il cibo biologico speciale. Gli alimenti biologici sono caratterizzati da un gusto più intenso rispetto agli altri. Un sapore genuino e un profumo autentico che ricorda i piatti che cucinavano le nostre nonne quando eravamo piccoli. Quelli che spesso non riusciamo a riprodurre proprio perché non diamo alle materie prima l’importanza che davano loro. Il motivo, infatti, è da ricercare sempre nella stagionalità. La natura non lascia nulla al caso e se è vero che il progresso concede anche nel settore alimentari cose che prima non erano possibili, lo fa a discapito del gusto, della salute e dell’ambiente. 

Ora che hai tutte le informazioni sul cibo biologico, non resta che provare, fare la spesa con attenzione e portare a tavola salute e sapore.