“SEO per e-commerce”: un libro che tutti i web designer dovrebbero leggere

Lavori come web designer per una web agency, oppure lavori come web designer freelance?

Ti occupi della grafica di siti web e, soprattutto, di siti e-commerce?

Se la risposta a tutte le domande è sì, siamo ad un buon punto. Non perdere altro tempo, clicca qui e acquista subito “SEO per e-commerce” di Ivan Cutolo.

Un’ultima domanda, però, è obbligatorio farla: conosci la SEO?

Ovviamente, se sei un web designer non devi saper fare SEO ma, almeno in teoria, devi sapere di cosa si tratta ed a cosa serve.

Perché devi conoscere la SEO?

Per svolgere meglio il tuo lavoro e capire cosa bisogna fare, collaborando in concomitanza con il SEO che si occupa dell’ottimizzazione del sito per il quale devi fare la grafica, allora devi informarti per capire anche cosa fa il tuo collega.

Cosa devi fare per acquisire queste informazioni?

Devi, assolutamente, leggere il nuovo libro di Ivan Cutolo, SEO specialist e consulente e-commerce, “SEO per e-commerce”.

Il libro “SEO per e-commerce” ti aiuterà a capire cosa fa, a livello pratico, un SEO specialist al fine di ottimizzare un sito e-commerce.

Un sito per essere performante necessita anche di immagini e di una grafica di qualità, che lo renderà facilmente navigabile; ovviamente, più un sito è facilmente navigabile e più gli utenti interessati saranno portati ad effettuare acquisti all’interno di esso.

Caro amico web designer, come puoi ben vedere e capire è tutto collegato: se il web designer svolge bene il suo lavoro, allora anche il SEO svolgerà bene il suo lavoro e viceversa.

Questa è una delle tante cose che Ivan Cutolo racconta e spiega nel suo libro “SEO per e-commerce”.

Infatti, in “SEO per e-commerce” Ivan Cutolo racconta e spiega il metodo di lavoro applicato presso la sua web agency SEOchef, di cui è founder insieme ad Antonella Apicella, sua socia ed anche sua moglie.

Tutti i professionisti che fanno parte della web agency SEOchef collaborano affinchè i siti e-commerce degli utenti risultino belli graficamente, siano ottimizzati a livello SEO e siano supportati da una web strategy in grado di far aumentare le conversioni dello shop online in questione.

Come dice Ivan Cutolo nel libro “SEO per e-commerce” si raggiungono grandi obiettivi impegnandosi molto ma, soprattutto, facendo un buon lavoro di squadra; in SEOchef si è creata la perfetta ‘catena di montaggio’ che porta al raggiungimento di tutti gli obiettivi che Ivan Cutolo ed Antonella Apicella si prefiggono.

Adesso, caro web designer, hai capito perché devi leggere il libro “SEO per e-commerce” di Ivan Cutolo?

Perché se vuoi che il sito su cui lavori sia performante non puoi solo basarti sul tuo lavoro, ma devi tener conto anche di cosa fanno tutti coloro che collaborano ad un progetto insieme a te.

Le cose necessarie per una donna

Di cosa non può proprio fare a meno una donna?

La lista, in teoria, potrebbe essere molto lunga… quasi infinita!

Ma ci sono davvero delle cose di cui una donna non può fare a meno.

D’inverno, per esempio, nessuna donna può fare a meno dei collant non solo per proteggere le gambe dalle temperature rigide della stagione, ma anche perchè i collant sono utili. I collant, infatti, oltre a tenere le gambe al caldo sono un ottimo alleato perché sono in grado di camuffare i “difetti”, come la cellulite; inoltre, sul mercato, si vendono dei collant che, se indossati con regolarità, tendono a ridurre l’effetto della pelle a buccia d’arancia, per qualisiasi tipo di collant o calze particolari clicca qui.

Per chi, invece, sente le gambe stanche ci sono i collant che aiutano la circolazione facendo sentire le gambe più riposate.

Per la donna sicura delle sue gambe ci sono i collant trasparenti, magari setificati, che danno solo un leggero tocco lucido alle gambe.

Per le donne che vogliono essere sexy le calze adatte sono le autoreggenti, in grado di donare un tocco di sensualità.

Ci sono donne che, invece, sono delle fashion victim e, come vuole la tendenza, indossano collant colorati en pendant con il proprio outfit. Per le donne più estrose ci sono collant dalle fantasie e dai colori sgargianti, capaci di rendere particolare ed unico anche un outfit molto basico.

Oltre a collant e calze particolari le donne non possono fare a meno della lingerie.

Indossare una bella sottoveste o un body sexy è sempre un’ottima idea. Inoltre, i body sexy possono essere utilizzati anche per arricchire o rendere particolare un outfit per una serata speciale.

Anche l’abbigliamento per la notte deve essere curato: ogni donna necessita, infatti, di pigiami carini e di camicie da notte oltre che di una bella vestaglia.

Se una donna è in dolce attesa o ha già partorito può utilizzare un intimo particolare, dedicato a lei. In commercio, infatti, si trovano sia delle guaine in cotone elasticizzato, cioè una sorta di slip in grado di coprire sia le parti intime che una parte del pancione; inoltre, sempre in commercio, è possibile trovare dei collant premaman. Per le donne che hanno già dato alla luce il loro bebè e devono allattarlo, ci sono in commercio dei reggiseni appositi chiamati proprio reggiseni da allattamento.

Per le donne che devono partecipare ad una serata o un evento speciale c’è l’intimo modellante contenitivo, che indossato sotto un abito da sera è in grado di nascondere qualunque difetto.

Le donne sportive, ovviamente, necessitano di un intimo diverso rispetto a quello “normale”; soprattutto è importante acquistare un reggiseno per lo sport che permetta di fare i movimenti adeguati senza comprimere il seno.

Ogni donna ha sempre bisogno di tante cose per essere sempre perfetta in ogni occasione ed in tutti i momenti che compongono la sua giornata.

Il pianista

Sogni di diventare un pianista?

Beh, è un sogno che si può certamente realizzare!

Per suonare il piano bisogna certamente studiare molto, impegnarsi, sacrificarsi, dedicare ad esso ogni momento possibile, ma oltre tutto ciò è necessario avere un animo nobile e sensibile, che è tipico solo dei grandi pianisti. Sullo shop online https://www.ciaravola.it puoi trovare tanti modelli di pianoforte di qualità ed a prezzi competitivi.

Un pianista non è solo colui che esegue alla perfezione i brani creati dagli altri, i veri grandi pianisti solo coloro in grado di creare melodie, cioè i compositori.

Ci sono tantissimi grandi e famosi pianisti/compositori, del passato e del presente, in questo articolo citeremo coloro che hanno lasciato un segno, anzi una nota, nel nostro cuore.

Hans Zimmer, ad esempio, ha creato brani musicali che hanno fatto la storia delle colonne musicali di film famosissimi.

John Williams è un altro grandissimo compositore di colonne sonore, che ha realizzato le colonne sonore di grandi film come E.T., Lo squalo, Harry Potter, e tantissimi altri successi cinematografici.

Yann Tiersen è diventato famoso per aver composto la colonna sonora del dolcissimo film “Il favoloso mondo di Amèlie”.

Conosciutissimo e bravissimo è anche Ludovico Enaudi, pianista e compositore italiano nato a Torino, che ha firmato molte colonne sonore di film di successo.

Ma ci sono anche tanti giovani pianisti che stanno entrando, di prepotenza, grazie alla loro bravura tra i grandi nomi.

Molto famoso è Lang Lang, pianista cinese; ma anche Ievgeni Kissine, pianista russo; c’è anche Radu Lupu, pianista rumeno; Yiruma, pianista coreano; Sonya Belousova, pianista di San Pietroburgo; Yeol Eum Sono, pianista coreana.

Ma il pianoforte è uno strumento amato anche da artisti della musica che lo suonano per comporre le proprie canzoni.

Ad esempio, Chriss Martin, leader del gruppo Coldplay, suona divinamente il pianoforte; come lui anche altri artisti famosi: Matthew Ballamy, leader dei Muse; Elton John; Aretha Franklin; Alicia Keys; e tanti altri.

A detta di molti il pianoforte è uno degli strumenti più difficili da suonare ma, certamente, quello in grado di regalare tante soddisfazioni ed emozioni.

I pianisti della storia così come i pianisti contemporanei, si sono dedicati con passione allo studio di questo strumento e molti sono riusciti a realizzare brani che sono diventati storia della musica.

Il pianoforte è uno strumento di grande fascino, emana una melodia in grado di rilassare e far viaggiare le persone con la fantasia.

Se desideri studiare il pianoforte e, magari, diventare un pianista di fama internazionale non perdere tempo e mettiti a studiare!

Ovviamente, per imparare a suonare il pianoforte è necessario possederlo; è un investimento importante, ma ne vale la pena.

I sanitari del bagno

Quando si arreda la stanza da bagno è molto importante la scelta dei sanitari da posizionare al suo interno.

In Italia, a differenza degli altri paesi nel mondo, vieni utilizzato il bidet. Quindi, in Italia, il bagno è generalmente composto dai seguenti sanitari: lavabo, wc, bidet, doccia e/o vasca da bagno (c’è chi possiede stanze da bagno dalle grandi dimensioni e, magari, oltre alla cabina doccia decide di inserire una vasca da bagno idromassaggio al suo interno).

Nel momento in cui si acquista una nuova casa e si decide come arredare il bagno o, semplicemente, si decide di voler cambiare look alla propria stanza da bagno effettuando una ristrutturazione è importante scegliere dei sanitari che siano coordinati tra loro, per maggiori info clicca qui

In commercio si trovano sanitari dalle forme più disparate: tondeggianti, quadrati, rettangolari, ecc. Quando si decide quali sanitari acquistare per la propria stanza da bagno alla maggior parte delle persone, certamente, piacerebbe sceglierli in base al proprio gusto personale; questo, però, non è sempre possibile in quanto bisogna tenere conto delle dimensioni del bagno.

In una stanza da bagno dalle dimensioni ridotte sarà necessario inserire sanitari dalle forme sicuramente piccole ed in grado di incastrarsi in spazi anche stretti; chi, invece, possiede un bagno moto spazioso può scegliere, quasi sempre, ciò che più gli piace, magari anche un lavabo con doppia vasca e, quindi, molto comodo da utilizzare.

Se si sceglie di acquistare sanitari di qualità, questi si manterranno nel tempo ma, per far sì che la stanza da bagno resti sempre “come nuova” bisogna prendersene cura e pulirla regolarmente.

La maggior parte dei sanitari sono realizzati in ceramica, quindi, è necessario essere muniti di spugnette, pezze e prodotti adatti alla pulizia profonda ma delicata della ceramica. Inoltre, è importante acquistare un prodotto anticalcare da utilizzare sia per la pulizia della ceramica ma, soprattutto, per la pulizia della rubinetteria del bagno. Purtroppo, nella maggior parte delle città italiane, l’acqua che sgorga dalle tubature è piena di calcare e quando ci si lava è facile che schizzi ovunque; gli schizzi di acqua che vanno a finire sulla rubinetteria e sulla ceramica formano una patina opaca, cioè il calcare. Il calcare, purtroppo, non va via semplicemente strofinando sopra una spugnetta, è necessario utilizzare il prodotto specifico che serve per eliminarlo.

È importante essere muniti anche di un prodotto specifico per pulire il wc; per esso, infatti, si deve scegliere non solo un prodotto per pulire la sua parte esterna, ma anche un prodotto per pulirlo e disinfettarlo al suo interno.

Scegliere i sanitari adatti alla propria stanza da bagno ed i prodotti necessari per mantenerli puliti ed intatti nel tempo è fondamentale!

Se vuoi arredare il tuo bagno scegliendo sanitari di qualità ma a prezzi convenienti vai sullo shop online Idroclic.it

Su Idroclic.it hai a disposizione una vasta gamma di prodotti che, certamente, saranno in grado di soddisfare ogni tua esigenza.

Il personal computer sostituisce la televisione.

Ormai, nelle case dei giovani italiani, è difficile trovare un televisore. La maggior parte dei giovani, infatti, “sostituisce” il televisore con il proprio personal computer.

I giovani infatti non solo preferiscono reperire le notizie sul web, sia tramite i giornali online che guardando il telegiornale online, ma seguono anche le loro serie tv tramite pc, se cerchi il dispositivo adatto alle tue esigenze clicca qui

Non vogliono avere degli orari decisi dalle reti televisive per guardare un film o una serie, vogliono poterlo fare quando ne hanno voglia ed hanno tempo; decidendo gli orari ed il luogo, cioè senza alcun vincolo.

Inoltre, le aziende televisive hanno ormai creato delle app su cui poter guardare i loro programmi e le fiction sia live che dopo, quando una persona preferisce farlo. 

Da pc si possono guardare le serie su Netflix e Amazon prime che propongono anche molti film. 

Se si fa l’abbonamento sia a Netfilx che ad Amazon prime, inoltre, si possono guardare le serie preferite ed i film ovunque ci si trova non solo con il pc, ma anche tramite tablet o smartphone.

La tv non è più vista come uno strumento che fa compagnia alle persone, i giovani la reputano un oggetto ingombrante, fastidioso e rumoroso. 

Al contrario, le persone anziane non potrebbero proprio farne a meno! Loro amano guardare, tramite il televisore, i loro programmi preferiti, i film e le fiction; per loro sono degli appuntamenti fissi e, al contrario dei giovani, a loro piace che ci siano orari stabiliti in cui guardare determinate trasmissioni.

Per le persone che, attualmente, sono anziane la televisione è stata un’invenzione rivoluzionaria e, difficilmente, smetteranno di guardarla. I giovani, soprattutto quelli dai 20 anni in giù, sono nati in un momento in cui la tecnologia era già andata molto avanti e il web stava diventando parte integrante della nostra vita.

Ormai senza internet, pc, tablet e smartphone ci sentiremmo totalmente persi. È difficile immaginare le nostre vite senza poter utilizzare questi strumenti ma, soprattutto, senza poterci connettere.

La vita senza internet è inimmaginabile! 

Ormai, in tutti i momenti della nostra giornata utilizziamo internet e tutti i device a nostra disposizione che, ovviamente, hanno una connessione.

È normale che i giovani abbiano sostituito la televisione con il computer, perché grazie alla connessione internet possono organizzare in base ai propri impegni dove, come e quando guardare i loro programmi e serie del cuore.

Inoltre, molte serie sono create appositamente per il web: cioè si possono reperire solo online, non è possibile trovarle sui canali televisivi tradizionali. Ovviamente, se si ha un abbonamento a Sky o Netflix si può utilizzare sia il televisore che il pc, il tablet o il telefono per guardare sia serie che film.

Le reti televisivi nazionali hanno, come già citato prima, delle app in cui non solo è possibile guardare i programmi trasmessi in quello stesso momento anche in televisione, ma anche delle serie che creano solo per il web.

Guardare i programmi attraverso un televisore avrà sempre il suo fascino, ma la scelta che offre il web è imparagonabile!

Utilizzare un personal computer, un tablet o uno smartphone per guardare ciò che ci piace è molto, molto più comodo!

I pigiami: gli “abiti” notturni di cui non si può fare a meno.

E’ importante sentirsi in ordine sempre, in qualunque momento della giornata… anche di notte! 

Si, l’abbigliamento “notturno” deve essere curato: dobbiamo indossare sempre dei pigiami belli e comodi.

Prendersi cura di sé, avendo un occhio di riguardo per l’abbigliamento, ci fa sentire più sicuri anche quando siamo all’interno della nostra abitazione: vedere il proprio partner indossare un pigiama vecchio e trasandato non è il massimo, mentre vedergli indosso un pigiama nuovo e pulito è sempre piacevole. Visita il sito https://pescatorehome.com/ e scegli quello più adatto a te.

Tendiamo spesso a sottovalutare la notte, perché sappiamo che nessuno può vedere come siamo vestiti in quanto siamo all’interno della nostra casa e non a contatto con la società. Questo però è sbagliato, perché essere curati ed indossare un bel pigiama durante la notte ci fa sentire in ordine e ci fa stare bene con noi stessi… e chi sta bene con se stesso riposa meglio!

Ci sono persone che hanno molti pigiami e abbinano ad essi anche la vestaglia e le pantofole, perché è bello sentirsi in ordine anche prima di andare a letto.

I pigiami devono, ovviamente, adeguarsi alla nostra personalità: ci sono donne che, nonostante siano adulte, amano sentirsi un po’ bambine quindi prediligono i pigiami con delle stampe più allegre; molte donne, invece, preferiscono delle tinte sobrie e seriose, questo è uno stile che piace anche a molti uomini; poi, ci sono persone che rivelano la loro personalità giocosa e divertente scegliendo dei pigiami dai colori sgargianti, perché durante la giornata lavorativa devono vestire in maniera molto sobria e con colori freddi e scuri; ci sono donne che amano indossare pigiami molto sagomati mentre altre, al contrario, preferiscono i pigiami dal taglio e dallo stile maschile. Gli uomini, nella maggior parte dei casi, preferiscono indossare pigiami dai tessuti molto morbidi e dallo stile comodo anche se, nelle occasioni speciali, non rinunciano ad indossare raffinati e pregiati pigiami di seta. Ebbene sì, gli uomini, così come le donne, hanno dei capi che indossano nei momenti particolari.

Quando eravamo bambini, le nostre nonne ci regalavano spesso dei pigiami nelle occasioni di festa. Da bambini è difficile apprezzare un gesto come questo mentre, quando si diventa adulti, un regalo del genere è molto gradito anche perché quando indossiamo i pigiami, ricevuti in regalo, pensiamo automaticamente a chi ce li ha donati. I pigiami vengono indossati nei momenti più intimi della giornata, quindi il pensiero di chi ce ne regala uno ci accompagna nelle occasioni che riguardano la nostra sfera privata.

Fare dei regali utili è un’abitudine che sta ritornando di moda, sono molte le persone che decidono di regalare oggetti che vengono utilizzati tutti giorni, esattamente come facevano le nostre nonne: pigiami, biancheria da bagno e biancheria da letto, sono sempre molto apprezzati sia dalle giovani coppie che da coloro che vivono da soli.

Sullo shop online di Pescatore puoi trovare tanti pigiami per donna, uomo e neonati (dai 0 ai 36 mesi) e scegliere quello più adatto alle persone che ti sono più care.

Le strade del vino in Sicilia

Avete mai sentito parlare di strade del vino?

Sono percorsi organizzati su territori dove sono presenti vigneti, cantine e aziende agricolo aperte al pubblico e visitabili. Durante questi cammini si può conoscere il territorio, la sua produzione di uva e vino e tutta la sua tradizione e storia vinicola. Durante le visite si svolgono attività come le degustazioni dei prodotti aziendali (molto spesso non solo vino), attività ricreative, culturali e didattiche in alcuni casi tenendo conto anche della presenza dei più piccoli.

Una delle regioni italiane in cui si può vivere l’avventura di percorrere una strada del vino è la Sicilia, una regione che presenta sul suo territorio molte tipologie di uve e quindi di vino. I vini siciliani sono conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo, molto richiesti in Cina e in Canada.

Ecco le strade del vino che si possono percorrere in Sicilia definita fin dai tempi più antichi “isola del vino”:

La strada del vino dell’Etna

Questo cammino si sviluppa intorno all’Etna, il vulcano più grande d’Europa. Percorrendo tutto il territorio intorno al vulcano si attraversano diversi paesaggi e terreni, da quelli delle zone costiere a quelli più interne. In ognuno di questi terreni presenta singolari caratteristiche, profumi e sapori che danno vita a vini diversi e con una forte personalità. Le continue eruzioni nei secoli hanno reso le terre di questa zona nere e molto fertili per questo motivo la produzione di uva è sempre stata copiosa e già in epoche molto antiche i vini di questa area erano molto apprezzati. E proprio in questo territorio che nasce L’Etna DOC un vino prodotto nelle tre qualità: bianco, rosso e rosato.

La strada del vino del Val di Noto

Nel cuore della Sicilia orientale, nella valle di Noto, oltre al tesoro dell’arte barocca, che fa della zona Patrimonio Unesco, c’è un altro gioiello gelosamente custodito: la ricchezza del terreno, la quale da sempre rende possibile la produzione di vini famosi in tutto il mondo come il Siracusa Doc, il Noto Doc e l’Eloro Doc, prodotti dai vitigni Moscato e Nero d’Avola. Questo cammino tra le cantine della zona ci porta alla scoperta di un’unione indissolubile tra storia, natura e sapori. La Strada comprende i comuni di Avola, Ispica, Noto, Pachino, Rosolini e Palazzolo Acreide.

Oltre a far conoscere i vini del territorio, questo cammino ha come obiettivo la valorizzazione dei prodotti tipici della zona come i pomodori IGP Pachino, il melone IGP Pachino, Olio extravergine d’Oliva DOP Monti Iblei, Mandorla di Avola ed altri.

La Strada del Vino Marsala

Un percorso imperdibile che ci porta alla scoperta dei vigneti in cui si produce il vino siciliano che ha avuto il maggior successo: il Marsala, apprezzato ed esportato in tutto il mondo. Oltre ed essere un vino di grande qualità ha avuto anche la fortuna di essere esportato all’estero già nel 1700, quando un commerciante inglese, J. Woodhouse, dopo averlo assaggiato decise di esportarlo in Inghilterra. Da lì poi il successo mondiale che in pochi decenni vide il Marsala esportato anche in Sud America e in Australia.

Sono ben 5 tipologie diverse di Marsala che vengono prodotte in questa zona: il Marsala Superiore (invecchiamento due anni), il Marsala Superiore Riserva (invecchiato quattro anni), il Marsala Fine (invecchiato un anno), il Marsala Vergine Soleras (invecchiato cinque anni) e il Marsala Vergine Soleras (invecchiato dieci anni).

Abbigliamento donna online tendenze e novità: tutti gli ultimi modelli per un look fashion

Le ultime tendenze e novità in materia di abbigliamento da donna online si trovanon nella collezione firmata Carla Ferroni. Il portale online offre tutte gli ultimi modelli e abiti eleganti per una donna che vuole sempre essere al passo con i tempi, elegante e di classe. Sofisticata e moderna: sono queste le principali qualità della collezione autunno inverno d’abbigliamento femminile 2018-2019, in cui si trovano modelli unici che hanno subito conquistato il mercato della moda. Per chi desidera avere un look classico, per chi preferisce qualcosa di più casual, per chi vuole indossare qualcosa di unico e originale, sul portale Carla Ferroni c’è un’ampia offerta che rispetta ogni genere di gusti. La collezione vuole esaltare la femminilità e la grazia, prendendo spunto dagli anni Settanta, l’idea di fondo è quella di abiti che non hanno età e vanno bene per una donna che vuole essere giovanile, ma allo stesso tempo di classe. 
Ed è così che si trovano i pantaloni cropped pants dalla linea morbida, con diverse fantasie, motivi stampati, in seta o in tessuto, sono perfetti per chi vuole avere un look forte senza rinunciare all’eleganza. Il maculato si ritrova in diversi indumenti, come il mini coat per un abbigliamento sempre fashion. L’animalier è rientrato in modo preponderante nelle ultime collezioni autunno-inverno, donando grinta a grandi classici e nella collezione Carla Ferroni si ritrova in bluse leggere in seta, golf e twin-set. Poi ci sono i golf in morbida lana, con varie trame e dalle tonalità forti come il viola, tinta tornata di nuovo di gran moda. Vestiti con stampe floreali o a tinta unita da indossare con una scarpa con il tacco per un’occasione speciale.
pantaloni con la piega centrale che cadono a palazzo, per dare slancio a chiunque li indossi, questi ci sono in diversi tessuti e fantasie, gessati, a quadri o a tinta unita. Un modello che dona stile al look, riprendendo le linee degli anni Quaranta. 
Ampia scelta anche per giacche e cappotti, con piumini leggeri ma caldi e giubbotti in ecopelle. Non poteva mancare l’intramontabile trench, un impermeabile che non passa mai di moda, da indossare in ogni stagione e su tutti i tipi di look, da quello più sportivo a uno più elegante. Torna alla ribalta il bianco, in diverse tonalità, dal panna a quello più sporco, ha sostituito il nero, donando armonia ai vari out-fit. Non mancano le camicie in chiffon, a tinta unita, con stampe floreali o animalier. 
Una collezione che offre davvero tanti spunti per creare look unici e originali.

Mete da visitare a Natale

Natale è senza dubbio uno dei periodi festivi più attesi dell’anno; c’è chi preferisce vivere le vacanze nel caldo tepore casalingo, dedicandosi a lauti pasti in famiglia, e chi invece sceglie di viaggiare, scegliendo mete calde o fredde a seconda delle proprie esigenze e preferenze.
Tantissime sono le mete gettonate per trascorrere le vacanze natalizie, tra queste sicuramente New York, Cortina, Tokyo, Vienna, Amsterdam, sono le località fredde dove vivere a pieno l’atmosfera natalizia. 

Natale a New York

Tra le mete più in voga da sempre vi è Natale a New York, in una suggestiva atmosfera fata di luci e colori, potrai vivere un’esperienza indimenticabile. Questo viaggio è indicato per tutti coloro che vogliono ugualmente trascorrere le festività in un ambiente che ricordi il Natale, distaccandosi però dalle classiche abitudini quotidiane. 
Il Natale a New York è un viaggio suggestivo e frenetico, che ti darà la possibilità di respirare tutta la gioia delle feste natalizie in ogni angolo della strada. 
Tappa obbligatoria al grosso e famoso albero di Natale a Central Park, destinazione di tantissimi turisti, che osservano il maestoso abete adornato, con stupore; poi a cena in un ristorante rinomato per trascorrere in allegria il momento del cenone natalizio. 

Cortina 

Se la tua idea è quella di non allontanarti dall’Italia, potresti optare per una destinazione prettamente invernale: Cortina. Questa magnifica e pittoresca località situata sulle Dolomiti, offre a coloro che vi si recano un’indimenticabile esperienza all’insegna del buon cibo del nord, caminetti, e strade innevate. Una meta simile è consigliata a tutti coloro che amano la neve, e adorano trascorrere le giornate di festa sulle piste da scii, sfidandosi con amici e parenti in gare di velocità. 

Tokyo 

Se vuoi allontanarti da tutto e tutti, e trascorre il Natale in un’ambiente suggestivo ed entusiasmante, la meta che fa per te è Tokyo. Quest’ultima è la nuova metropoli più gettonata al mondo, tra frenetiche passeggiate in centro, e tecnologia ad ogni passo, potrai vivere le festività natalizie come non hai mai fatto prima. 

Vienna e Amsterdam 

Due località europee per trascorrere le vacanze di Natale in modo caratteristico e indimenticabile. Sia Vienna che l’Austria ti rapiranno con i loro centri pittoreschi, i musei da visitare e i tanti mercatini dedicati al Natale.

Ora tutto ciò che devi fare è prenotare un biglietto aereo. Quale destinazione sceglierai?

Lorenzo Insigne il magnifico.

Lorenzo Insigne meglio conosciuto dai propri sostenitori con il nomignolo di Lorenzo Insigne il Magnifico, è un concentrato di esplosività, classe e fantasia. Nato a Napoli il 4 giugno del 1991 con i suoi 59 kg perfettamente suddivisi lungo i suoi 163 cm di altezza, ha fatto e continuerà a far letteralmente impazzire i tifosi del Napoli e della Nazionale Italiana. Un calciatore fulmineo nel puntare l’avversario e nel calciare verso la porta con il suo piede destro che si è fatto particolarmente apprezzare per precisione e potenza. Un suo marchio di fabbrica è diventato il tiro al giro sul palo lontano ma con il passare degli anni e gli insegnamenti di eccezionali tecnici come Rafa Benitez, Maurizio Sarri e Carlo Ancelotti, ha affinato notevolmente le proprie capacità diventando così un giocatore pratico oltre che estetico.

La sua trasformazione calcistica è iniziata alle dipendenze di mister Zeman che ne ha fatto conoscere il talento in un tridente di grande prospettiva nel quale spiccava anche un certo Ciro Immobile. Con l’arrivo a Napoli di Benitez, Insigne è stato utilizzato come esterno di sinistra nel 4-2-3-1 il che però ne ha limitato le potenzialità in quanto chiamato a svolgere anche e soprattutto dei compiti difensivi in fase di non possesso palla. In seguito grazie a Maurizio Sarri e all’utilizzo di Dries Mertens esclusivamente da punta centrale, il Magnifico ha iniziato a sviluppare tantissime perle di alta scuola nelle quali è riuscito a combinare alla perfezione tecnica e velocità di pensiero. Un vero e proprio folletto dai piedi fatati capaci di trascinare il suo Napoli in un paio di occasioni ad un passo dalla vittoria dello scudetto.

A partire da questa stagione con l’avvento di Carletto Ancelotti, uno dei migliori tecnici al mondo, per Lorenzo Insigne ha avuto inizio un nuovo step di maturazione con l’ex allenatore tra le altre di Real Madrid, Bayern Monaco e Milan, che ha spostato l’asso azzurro al centro dell’attacco con risultati che sono sotto gli occhi di tutti: 6 reti in campionato ed 1 in Champions League grazie alla quale il Napoli ha steso il Liverpool di Klopp. Giocando nel cuore dell’area di rigore, Insigne è stato assolto dai compiti difensivi così ha maggiore brillantezza fisica per sprigionare il suo immenso talento. Tra l’altro con questa nuova posizione, il numero 24 azzurro ha dimostrato di avere anche ottime dote di opportunista nonché una certa freddezza sotto porta.